Nei giorni 12, 13 e 14 maggio si è tenuto presso lo stand di Penate il Tiro di Mendrisio, che ha visto partecipare 228 tiratori e 22 gruppi a 300 m e 68 tiratori e 10 gruppi alla pistola, per un totale di 31 società. La gara consisteva in una serie Gruppo e una serie Rimborso. Il punteggio finale è dato dalla somma delle due serie, ma il punteggio ottenuto nella serie Rimborso conta 1/10 rispetto a quello della serie Gruppo. Ciò vale sia per il settore Pistola, sia per il settore 300 m.
Segnaliamo in particolare alcuni risultati conseguiti dai nostri tiratori. A 300 m, Giordano Pagani si è classificato 3° nella sua categoria (A, carabina) con ottimi 237,9 punti (194/200 nella serie Gruppo!). Egli è 6° nella classifica Re del tiro. Athos Solcà ha ottenuto il 2° posto nella categoria D (ordinanza F ass 57 03) con 235,6 punti (191/200 nella serie Gruppo). Mauro Macchi, che ha iniziato l’attività a 300 m da poco, ha sparato una splendida gara ottenendo un favoloso 2° posto nella categoria E (ordinanza F ass 90, F ass 57 02 e moschetto) con 234,1 punti (188/200 nella serie Gruppo). I giovani tiratori hanno sparato anche una serie a loro dedicata, il concorso Gruppi Giovani. Nove sono stati i gruppi partecipanti, tra cui due de La Mendrisiense. Il gruppo Momò 1, composto da Martino Broggi, Greta Guglielmetti, Brian May e Florian Maier si è classificato al primo posto con 714 punti su 800! Il gruppo Momò 2 è giunto 6°.
Per quanto riguarda il settore Pistola, Barbara Lupi è stata la miglior donna con il punteggio di 100 (totalizzando 90 punti su 100 nella serie Gruppo e splendidi 100 punti su 100 nella serie Rimborso). Simone Aostalli è 5° nella classifica Re del tiro con 102 punti (92/100 nella serie Gruppo e anche lui 100/100 nella serie Rimborso). Egli è pure 8° su 68 tiratori per quanto riguarda la serie Gruppo. La classifica della serie Rimborso vede Barbara 2a e Simone 4° (come detto, entrambi con 100 punti a parimerito con altri due tiratori; il più giovane si classifica più in alto).
Sul sito www.mendrisiense.ch si trovano le classifiche dettagliate.
Nadia Pellegrini 2 giugno 2017

Categorie: Press