Si è da poco conclusa la stagione estiva per quanto riguarda il tiro sportivo. A fine ottobre si è svolta presso lo stand di Penate la gara di chiusura interna della Mendrisiense denominata “Chiaro/Scuro” per il 300 m e “Robapunti” per la pistola, organizzata dai soci Milo Gaffuri e Ulderico Provini, gara che ha coronato una stagione ricca di eventi e di soddisfazioni. Il picco di attività si è avuto con la festa del Tiro Cantonale Ticinese, che ha visto impegnato il Mendrisiotto durante il mese di luglio. Oltre a questa importante manifestazione hanno avuto luogo altri eventi.
In data 23 settembre un gruppo di otto tiratori si è recato a Unterägeri per partecipare alla 43esima edizione del tiro notturno. Si spara in uno stand completamente buio su bersagli illuminati alla distanza 300 m. Condizioni di tiro davvero particolari! Il gruppo ha svolto un ottimo tiro ed avrebbe potuto senz’altro assicurarsi la vittoria se una tiratrice non fosse incorsa in un inceppamento dovuto ad un colpo difettoso che le ha impedito di terminare la gara.
Due giorni dopo si è svolta a Tesserete la 4a edizione del Memorial Chiavi, dove La Mendrisiense si è distinta per l’ottima partecipazione. In questa gara varie squadre composte da tre elementi si sfidano sparando con la pistola a 50 metri su bersaglio A e B (per intenderci, rispettivamente tondo nero e sagoma verde) e a 25 m. La nostra società era presente con ben quattro squadre. Due di esse sono uscite dopo i primi due turni, la terza squadra ha sparato il terzo turno, mentre la quarta squadra ha potuto proseguire e sparare pure il quarto turno. Una giornata all’insegna dell’amicizia e della sportività.
Alla fine di settembre a Lugano si è svolto il Tiro della Vendemmia che ha visto il nostro socio Bernardo Bernaschina classificarsi al secondo posto nel campo A (carabine) e al primo posto nella gara Memorial Enderlin. Sergio Rusconi è arrivato primo tra i veterani. Brian May è giunto secondo tra gli juniori. Complimenti a loro! Al Tiro amichevole di Paradiso, che si era tenuto in aprile, ma la cui premiazione si svolge in questo periodo, Guido Antonello ha primeggiato nella categoria veterani a 300 m con carabina. Barbara Lupi ha invece ottenuto il primo posto nella categoria A + B, sparando con la pistola sport piccolo calibro. Bravi!
L’8 ottobre un folto gruppo di ben 43 tiratori si è recato ad Airolo per partecipare alla 9a edizione del Tiro Storico del San Gottardo. La giornata ha visto il nostro socio Fabio Sassi trionfare come migliore attivo con 73 punti su 75. Il gruppo dei migliori 8 tiratori a 300 m si è piazzato al 1° posto con 565 punti! Il gruppo pistola, anch’esso costituito dagli 8 migliori tiratori, si è piazzato al 6° rango con 987 punti. Dopo il tiro, i soci si sono trattenuti ad Airolo per un piacevole momento conviviale in un ristorante locale. Consegnate pure le medaglie commemorative ai soci che hanno partecipato per la quinta volta al Tiro Storico: si tratta di Milo Gaffuri, Ulderico Provini, Sergio Rusconi e Robert Maier.
Il 14 ottobre otto tiratori hanno partecipato al Tiro dell’Amicizia tenutosi a Ponte Brolla ed organizzato dall’Unione Tiratori Locarno. Il tempo uggioso non ha impedito ai tiratori di passare un bel pomeriggio in allegria. In data 15 ottobre un gruppetto di tiratori si è messo in viaggio e ha raggiunto la località di Sornetan, nel Giura bernese. Un idilliaco paesaggio non ancora del tutto autunnale ha fatto da cornice al Tir des Moines, cui hanno preso parte i nostri tiratori, che hanno svolto un buon tiro (11° rango su 20). È stata l’occasione di eseguire un “sopralluogo” per il tiro cantonale dell’anno prossimo, cui parteciperà la nostra società e che si terrà in giugno. Fervono già ora i gioiosi preparativi per la partecipazione a questo evento, che pare lontano ma di cui già ci rallegriamo. Grazie a Edi Cattaneo, responsabile dei tiri a 300 m, che si sta già dedicando all’organizzazione con piglio deciso e grande abilità.
Da segnalare anche i buonissimi risultati ottenuti durante tutta la stagione dai Giovani Tiratori; in particolare lo splendido quinto posto ottenuto a Lugano in data 14 maggio dal gruppo composto da Athos Doninelli (GT), Greta Guglielmetti (GT), Florian Maier (GT), Brian May (GT) e Robert Maier alla finale dei Campionati Ticinesi a gruppi 300m categoria D (armi d’ordinanza). Il gruppo, il solo ad essere composto unicamente da Fass90, ha totalizzato 670 punti, distanziato di soli 5 punti dal gruppo piazzatosi terzo. Questa ottima prestazione è un ulteriore passo avanti sull’onda di una partecipazione che nel corso degli anni è sempre stata in crescendo. Il risultato ha permesso al gruppo di sparare il primo turno della qualifica ai campionati svizzeri, turno purtroppo non superato.
I Giovani Tiratori si sono quindi distinti anche quest’anno, come già accaduto in passato, dando prova della loro bravura e raccogliendo i frutti del loro allenamento. Un ulteriore esempio è l’80a Giornata Cantonale del Giovane a 300 m tenutasi il 21 maggio presso lo stand della Rovagina a Morbio Superiore: due gruppi di giovani Momò si sono classificati al 9° e al 16° posto su un totale di 24 gruppi. La sezione di Mendrisio è giunta 5a su 11.
Infine, in occasione della 4a edizione del Memorial Carlo Cavalli, i nostri giovani hanno ottenuto diversi risultati ammirevoli. Athos Doninelli si è classificato 3° a livello individuale alla prima giornata (30 aprile a Prato-Sornico). La seconda giornata (25 giugno a Ponto Valentino) ha visto il gruppo Momò Giovani 1 primeggiare e Athos Doninelli classificarsi 1° individuale e Martino Broggi 3° individuale. Il gruppo Momò Giovani 1 è giunto al 2° posto nella terza giornata (22 ottobre a Contone). La classifica finale, ottenuta sommando i risultati delle tre giornate, ha visto Athos Doninelli classificarsi 1° individuale e il gruppo Momò Giovani 1 concludere al 3° posto! Complimenti a loro e pure a Corrado Forte, Irene Sacchetti e Robert Maier che sempre li hanno seguiti e accompagnati con costanza e impegno.
Il prossimo evento sociale sarà il consueto pranzo che si terrà a Genestrerio domenica 27 novembre. In quell’occasione saranno premiati i vincitori del campionato sociale, come pure di altre gare disputatesi durante l’anno. A presto!
Nadia Pellegrini

Categorie: Press