Quest’autunno si è tornati a gareggiare al Tiro Amichevole di Mendrisio, dedicato al
compianto vicepresidente Edi Cattaneo. Per la prima volta dopo oltre 25 anni la
competizione ha visto anche la partecipazione delle carabine piccolo calibro. A 300
m si sono messi particolarmente in evidenza i giovani mendrisiensi Bernaschina,
Bosisio, Cavadini e Carri, che hanno chiuso al 1° rango, seguiti dai giovani di Stabio e
dai due gruppi balernitani. Il ventunenne mendrisiense Andrea Falco ha ottenuto un
bel 4° posto nella categoria A (carabine) e un altrettanto lodevole 6° posto nella
classifica Re del Tiro. Dal canto loro, Gabriele Tela, Massimo Tela e Sergio Rusconi si
sono piazzati fra i migliori della categoria D (Fass 57/03). Nella categoria E (Fass 90,
57/02 e moschetti) segnaliamo il 6° rango di Robert Maier. A 50 m, nella pistola
sport, è 1a Barbara Lupi, seguita da Bernardo Bernaschina che è pure miglior
veterano. A 25 m, con pistola d’ordinanza, Barbara si è piazzata al 2° rango ed è
miglior donna. A 50 m piccolo calibro segnaliamo, nella classifica Re del Tiro, il 6°
rango di Mario Bianchi, miglior veterano. Molto piacere ha fatto la presenza di alcuni
tiratori della Société de Tir Petit-Val, che hanno così onorato l’amicizia che si deve a
Edi Cattaneo.
La Mendrisiense comunica che sono aperte le iscrizioni per il corso Giovani Tiratori
2022, rivolto a ragazze e ragazzi di nazionalità svizzera nate/i tra il 2002 e il 2007. Per
annunciarsi occorre inviare un messaggio di posta elettronica al capocorso Robert
Maier (robert.maier@technopolymer.ch) indicando nome, cognome, data di nascita
e numero di telefono.
Nadia Pellegrini
22 ottobre 2021

Categorie: News - novitàPress