La prima settimana di settembre ha visto quattro tiratori mendrisiensi impegnati oltre Gottardo. Due di essi hanno gareggiato alla finale del Feldstich – il cui programma corrisponde a quello del Tiro in Campagna – tenutasi a Möhlin: a 300 m Simone Aostalli e Gabriele Tela hanno concluso rispettivamente 49° (punti 68/72) e 110° (punti 66/72). Aostalli ha partecipato anche alla competizione a 25 m, terminando 38° con punti 173/180. Segnaliamo che si è piazzato al 3° rango pistola un ticinese, Brenno Regazzoni di Tesserete.
Eros De Berti e Giuseppe Libertino hanno invece preso parte ai campionati svizzeri match che si sono svolti a Thun al poligono Guntelsey. Nel programma 25 m Pistola Standard (4 serie di 5 colpi in 150 secondi l’una, 4 serie da 5 in 20 secondi e 4 serie da 5 in 10 secondi) Eros ha conquistato un lodevole 11° rango con punti 540/600.
Giuseppe ha terminato al 26° rango con punti 463/600. Egli ha ottenuto pure un 36° rango con punti 442/600 nella gara Ordinanza (precisione + fuoco rapido). Eros si è inoltre piazzato al 12° rango nella gara Pistola Sport (precisione + fuoco rapido) con punti 564/600.
Complimenti vivissimi a questi bravi tiratori: qualificarsi a una manifestazione nazionale è sempre un’enorme soddisfazione!
Nadia Pellegrini
11 settembre 2020

Categorie: News - novità