La prima giornata dei Campionati Ticinesi Gruppi 300 m ha avuto luogo a Lugano sabato 18 maggio. In questa occasione hanno gareggiato le carabine (categoria A). Presente un gruppo mendrisiense (Antonello, Bernaschina, Gaffuri, Pagani e Sassi), che al termine del 1° turno si trovava al 3° rango a 7 punti di distacco dal primo. I momò sono poi slittati al 4° rango, con un distacco più sostenuto, nel corso del turno successivo. Si sono comunque qualificati per la finale, terminando la gara ai piedi del podio, con un 4° posto che permette loro di competere ai turni principali del Campionato Svizzero. Due settimane dopo, presso lo stand di Airolo, è stata la volta della categoria D (ordinanza). Due gruppi momò hanno preso parte al concorso nella calda giornata di sabato 1° giugno. Al gruppo Mendrisio 2 (Sacchetti, Kurzo, Travella, Colombo e Pellegrini) non sono purtroppo bastati i 643 punti ottenuti per superare l’ostacolo del 1° turno: i cinque hanno chiuso al 9° rango. Il gruppo Mendrisio 1 (Rusconi, Aostalli, G. Tela, M. Tela e Forte) invece, con buoni 672 punti, ha chiuso il turno preliminare al 3° rango e si è qualificato così per i due turni successivi, a seguito dei quali occupava ancora la medesima posizione in classifica. I momò si sono guadagnati la finale, terminando a pari merito con la società di Lugano, che agguanta però il bronzo grazie al migliore appoggio. 4° rango finale per i mendrisiensi che potranno, come i cugini di categoria A, prendere parte ai turni principali del Campionato Svizzero.
Nadia Pellegrini
7 giugno 2019

Categorie: Press