Si sono tenuti domenica 24 febbraio a Lugano i Campionati Ticinesi Individuali Pistola Aria Compressa. Dapprima hanno gareggiato le donne e i giovani: Nadine Burri
(Carabinieri Bellinzona), Omiga Pun (Civici Carabinieri Lugano) e Maria Grazia Cattaneo (Carabinieri Faidesi) il podio donne; Dario Morosi (TACBlenio), Ivan Castelli e Sven Gobbi (entrambi Carabinieri Faidesi) il podio giovani. Più tardi hanno gareggiato gli uomini. Due i momò in gara tra questi: Mauro Macchi e Paolo Colombo. L’oro è stato vinto da Eros De Berti (Liberi Tiratori Chiasso), l’argento se lo è aggiudicato Paolo Cuccu (Carabinieri Bellinzona) e il bronzo se lo è messo al collo Tiziano Daldini (Club Pistola Tesserete).
Lo stesso giorno si sono inoltre tenuti, sempre a Lugano, i Campionati Ticinesi Individuali PAC in appoggio, riservati ai tiratori meno giovani (a partire dai 55 anni). In questa gara si tira appoggiando l’attrezzo sportivo su un supporto fisso. Franco Mombelli, Guido Robbiani, Simone Stefanini e Rino Turatto sono i mendrisiensi che hanno partecipato. Segnaliamo il buon 4° rango di Stefanini, con punti 281/300, che si piazza dietro a Ennio Soldati (Carabinieri Bellinzona), Dario Tettamanti (Civici Carabinieri Lugano) e Maurizio Gianella (Carabinieri Faidesi). 

Nadia Pellegrini 1° marzo 2019